Genitorialità

Quando i figli deludono

“I figli, quando deludono, assomigliano alla lesione di un organo vitale”

Puoi arrabbiarti con chiunque ma essere furioso a causa dei figli è due volte più doloroso. All’arrabbiatura si aggiunge un senso di delusione. Ci si sente traditi e non c’è modo di attenuare il dolore. Per quanto si cerchi di capire le proprie colpe, la sensazione di fallimento finisce per dominare e sopraffare ogni altra. Fa schifo dover ammettere di non avere, ancor una volta, la risposta, ma soprattutto un rimedio al dolore che sentì dentro e che sai ti accompagnerà ancora per molto tempo, anzi per sempre.A peggiorare le cose emerge la consapevolezza dell’inutilità di questo tuo sfogo: era meglio tacere, lasciare al silenzio il compito di rappresentarti e lasciare a loro l’onere di capirne il perché.  Ma il genitore è imperfetto per definizione e quindi sbaglia (salvo poi accorgersi più avanti di aver lasciato comunque un segno) e tornerà a sbagliare quando finirà per perdonare (atto finale del coglione moderno genitore). Al genitore però resterà una cicatrice sul braccio lesionato… per sempre.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *