Società

Orrori del Terzo Millennio

“[tweet] Abbiamo esportato talmente tanta democrazia, che ce la stanno riportando indietro [22/03/16, 21:36 #Bruxelles]”

È giunto il momento di dire che la colpa di tutti gli orrori di questo terzo millennio sia occidentale. Il continuo depredare il Terzo mondo, la continua ricerca del profitto senza scrupoli, lo spremere le economie con prodotti finanziari tossici ed altro, la continua e sistematica intrusione negli affari di stati sovrani etichettati “canaglia” sono solo alcuni dei “peccati” di questo occidente. Popolazioni affamate (non solo di cibo) migrano; Popolazioni martoriate (dalla guerra) migrano; Genitori  migrano per la sopravvivenza dei figli. Questo perché l’Occidente tutto fagocita, anche le proprie Popolazioni (in questa crisi che pare non debba finire mai). Se dovessi morire in un attentato non piangetemi perché anche io sono parte (anche se dissenziente) di questo Occidente che si potrà cambiare solo col sangue. Le mie armi sono nulla, sono piccole considerazioni familiari che spero si estendano di bocca in bocca, di mente in mente. Non ho paura e non cambierò idee e stile di vita (già parecchio austero). Il mostruoso mondo dove viviamo è stato creato per la paura, per soggiogare le menti con la paura. Il sangue è già scorso in Palestina, in Iraq, in Afghanistan, in Cecenia, poi in Siria e Libia. Un milione di dollari al giorno per trivellare un pozzo di petrolio nel delta del Niger e bambini rachitici, malnutriti con scarso accesso all’acqua, al cibo, prima che all’istruzione, ma con AIDS. Quanta rabbia accompagna quei genitori (forse non molta perchè spesso questi bambini sono orfani). E vi chiedete perché #moritemaletutti? Ieri Francia oggi Belgio prima o poi anche qui. SANGUE.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *