Pensiero

Rinnovarsi

La compressione emotiva a cui siamo sottoposti, in questi tempi così difficili e oscuri, rende difficili se non impossibili decisioni leggere, “incoscenti” che implichino svolte significative nello scorrere delle nostre vite. Sembra non sia più il tempo di salti nel buio perché le tenebre nascondono buchi infiniti. Sarà anche colpa dell’età che avanza e che rende tutto più greve; e in questo buio tunnel non si vede neppure una tenue fiammella che possa guidare. E così si crede di vivere certezze e tranquillità, rinunciando a nuove possibili felicità. Cresce così anche il senso di solitudine e viene progressivamente a mancare la voglia di affrontare e modificare una realtà che sembra immutabile ed ineluttabile. Diventiamo prigionieri di ragionamenti monolitici. Servirebbero invece altri neuroni e altre connessioni per uscire dal tunnel: neuroni altrui che ci ricordino come solo l’evoluzione dei pensieri ci rinnova e ci prepara ad affrontare nuove situazioni, nuove sfide. Chi si ferma é perduto, chi non si aggiorna e si rinnova finisce per soccombere. Non si deve temere l’instabilità perché é forse peggio vivere una vita bloccata.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *