Personale

Ansia

Scusa Dio, facciamo una cosa: non darmi né la forza e neanche la pazienza. Levami l’ansia e non se ne parla più, dai [30 nov 2015 – 12:44]

Le nostre paure sono molto più numerose dei pericoli concreti che corriamo. Soffriamo molto di più per la nostra immaginazione che per la realtà [Seneca]

Non si può lasciare che l’ansia, l’attesa di un evento negativo ipotetico, paralizzi la nostra mente mandandola in corto circuito. Questo mi accade troppo spesso tanto da farmi pensare alla patologia. Devo tornare ad un comportamento consono alla mia persona, dato che non posso permettermi defiances a lavoro ed in famiglia. E poi non è giusto vivere tutta questa sofferenza.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *