Racconto

Non vale la pena

Devo mettermi in testa che non vale la pena.

DISCUTERE. Con i sassi.

Se le posizioni restano sempre le stesse, se le argomentazioni a confutazione sono superficiali o peggio pretestuose e in malafede.

IMPEGNARSI. Con le pietre.

Se lo si fa con  indolenti zavorre. Se ci sono rematori-contro.

AMARE. Con le ortiche.

Se non è fine a sè stesso. Se non è condiviso.

LAVORARE. Con le rape.

Se vuol dire soldo. Se vuol dire sopravvivere materialmente. Solo per mantenersi e mantenere.

GIOCARE. Con gli aquiloni

Se lo spirito non é bambino. Se non è solo per il divertimento.

COSTRUIRE. Con la sabbia.

Se ci si sente soli, spossati, inutili.

RAGIONARE. Con le zucche

Se ci sono neuroni non dotati di un minimo di connessioni

VIVERE. Con l’angoscia di questo mondo

 

*** Bottom-End  ***  Try to listen this song while you’re reading this post: “Biggest joke of all” by Fatima

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *