Genitorialità

I miei figli difettosi

So di avere dei figli con difetti, sono uomini in corso d’opera, crescono ogni giorno e sono lontani dall’essere compiuti e forse non lo saranno mai. Non li posto su facebook o twitter ma li ho “incisi” nel cuore come milioni di genitori in tutto il mondo. Cadono spesso ma si rialzano, sbagliano ma pongono rimedio. Sono bravi a scuola e nella vita ma sono ancora limitati. I miei sono miei, nella gioia e nel dolore, nei successi e nelle cadute. A volte è colpa mia perché sbaglio e a volte è merito mio (o meglio, di noi due genitori). Avere figli non è mostrarli, non è una competizione fra genitori e quindi cerco di parlarne poco. Cerco di non ascoltare chi parla troppo dei suoi, soprattutto quando sono stucchevolmente “perfetti” (perché di quelli eccessivamente difettosi non è conveniente che si parli). Vorrei dire che i figli descritti perfetti non lo sono. Voglio dire che creare una una smisurata autostima in questi giovani virgulti probabilmente creerà problemi a questi adulti del futuro. Sono un genitore contento di esserlo, che cerca di aggiornare i propri metodi per esserlo: i tempi mutano rapidamente e con questi deve rapidamente mutare la mia genitorialitá. Mi chiedo fino a quando ci riuscirò.

Tanti dubbi… sto lavorando bene.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *