Racconto

Itinerario Milano e Monza

Ancora un viaggio a Milano e poi a Monza per un impegno. Un Venerdì senza lavoro che spero concluda un periodo agitato, pieno di ansia e notti poco riposate ed affollate di pensieri. Questo viaggio mi disturba e mi rendo conto che lo spirito cupo di questi ultimi mesi mi ha tolto gran parte della curiosità che accompagna solitamente i miei rari viaggi metropolitani (leggi i miei post precedenti a riguardo). E’ anche vero che i miei ultimi accessi alla metropoli sono sempre stati collegati a vicende poco piacevoli. La metro é ovviamente affollata con gli smartphones in azione: la musica, le mails, le telefonate ed i social  media. Qualche chiacchiera in filippino a pochi metri da me e lo scorrere delle fermate. Oggi non ho tempo di soffermarmi, se non in questi momenti in metro, agogno il riposo di questo pomeriggio. Oggi ho dormito filato quasi fino alle 7, ma come sempre, quando mi cala la tensione, adesso arriva il sonno arretrato. Guardo l’orario e sono in ritardo rispetto al ruolino di marcia imposto dall’impegno monzese; cercherò di accelerare una volta in superficie e nel viaggio sino a Monza.
Ho accelerato e la tappa Milano si é conclusa ottenendo un nuovo viaggio per Martedì prossimo: probabilmente un colloquio strategico in vista di impegni futuri. Speriamo, perché io sono abbastanza bravo in tanti campi ma non in questo (se permettete mantengo un pò di privacy).

Ed ora rapido verso Monza, ma non so se riuscirò a rispettare i tempi dell’appuntamento. Fortunatamente la tangenziale è molto scorrevole. Il vero problema è parcheggiare: pianto l’auto e spero in un po’ di buona sorte. Di corsa all’impegno ma le scarpe mi fanno malissimo e zoppico: ce ne è sempre una! Ma sono in ritardo accademico. Meno male.

Appuntamento concluso e fase preliminare chiusa. Per qualche mese forse calma piatta, sempre sospeso comunque. Spero di sopire così l’ansia e potermi dedicare più sereno al lavoro, alla famiglia ed ai miei svaghi (devo riprendere a suonare!). SPERO!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *