Pensiero

La “mappa viaggi” di mio cugino

​Ho visto la mappa viaggi di mio cugino e penso.

Arrivo al massimo a Chiasso, 100 m in Svizzera per rifornirmi di buon tabacco da pipa e entro 30 min sono entro i confini d’Italia. Un lavoro oneroso pagato da fame, tanta responsabilità e stanchezza, casa e giardino come rifugio, pensando di viaggiare prima o poi, ma nella prossima vita. Lo giuro!

Norma, ci credi?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *