Personale

La vita di Adele (Adele ‘s life)

Dopo aver cenato, per caso scegli un film di cui non sai nulla. Per tre ore rimani immerso in un vortice di dolcezza, erotismo e malinconia. E soprattutto da quest’ultima, la mia preferita, rimani pervaso, intriso, tanto da volerla indossare per sempre, dolce e tiepida. Per tre ore il mio mondo si è fermato… completamente. Nessun rumore, nessun pensiero, solo emozioni. Per tre ore. Un opera che racconta crescita emotiva e sentimentale, che lascia ben presto ai margini tutto quello che non riguarda questa crescita. Ovattati sono presenti tutti gli stereotipi negativi legati ad un amore LGBT, ma alla fine rimane solo il racconto intenso di un sentimento che è trasversale, assoluto e che fa dimenticare che si tratti di un amore omosessuale. Il film tocca tutti gli aspetti di questo sentimento: l’innamoramento, l’ubriacatura emotiva, il sesso, la presa di coscienza della particolarità di questo amore, il suo viverlo, il tradirlo, lo struggente allontanamento e la perdita. Il film si chiude come è la vita, senza un lieto fine o un finale drammatico, con la malinconia di una vita che andrà avanti comunque e con un futuro da affrontare. Alla fine rimane impresso il sublime momento malinconico, quello di un amore ormai lontano, che ti rimane dentro per sempre e che ti accompagna col suo tepore.

***********

After having dinner, by chance, choose a movie you know nothing about. For three hours you are immersed in a vortex of sweetness, eroticism and melancholy. And especially from the latter, my favorite, remain pervaded, soaked, so as to want to wear it forever, sweet and warm. For three hours my world has stopped … completely. No noise, no thought, only emotions. For three hours. A work that tells emotional and sentimental growth, which soon leaves everything that does not concern this growth on the margins. All the negative stereotypes linked to LGBT love are covered, but in the end there remains only the intense story of a feeling that is transversal, absolute and that makes us forget that it is a homosexual love. The film touches all aspects of this feeling: falling in love, emotional drunkenness, sex, becoming aware of the particularity of this love, its living it, betraying it, the tormenting estrangement and loss. The film closes as it is life, without a happy ending or a dramatic ending, with the melancholy of a life that will go on anyway and with a future to face. At the end the sublime melancholy moment is impressed, that of a love now far away, that remains in you forever and that accompanies you with its warmth.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *