Alla mattinata nevosa è seguito un pomeriggio con sole. Temperature rigide. Ho pranzato e passato serenamente in rassegna i miei posts londinesi e quelli sul blog personale. Solo ora mi assale un sentore di giornata “poco utile”, ma è da comprendere, non ne sono abituato. Ad ogni modo le giornate di  assoluto relax risulteranno produttive poiché aumenteranno la mia voglia di fare nei prossimi giorni. Ecco un aspetto poco piacevole, ansioso, del mio modo di vivere: nonostante il mio impegno quotidiano, sento ancora la vocina che mi dice che devo essere produttivo, adulto e responsabile. Un certo tipo di imprinting è duro da esser sconfitto. Solo adesso, dopo averlo scritto sulla carta, mi rendo conto che questa vocina sta rapidamente scomparendo e, credo, si farà sentire sempre più di rado. La giornata non è finita quindi passerò all’attività di palestra e successivamente mi recherò alla cena della società di fitness che frequento.

Buona serata a me.